BENVENUTI IN

Logo Pedagogicamente

Servizi pedagogici
educativi ed inclusivi

Logo Pedagogicamente

Le nostre attività principali

Pedagogicamente è un centro educativo che sviluppa attività ludiche per le famiglie e i bambini (promozione delle buone prassi educative, lettura in famiglia, laboratori educativi).

Lavoriamo anche in ambito riabilitativo: non ci occupiamo di disabilità, ci occupiamo di inclusione e lo facciamo intrecciando diverse professionalità educative e socio-sanitarie) con diverse utenze, ( famiglie di bambine e bambini con disabilità e famiglie a sviluppo tipico).

A casa di Lalla

Spazio gioco 18-36 mesi e attività educative in famiglia: organizziamo laboratori per la condivisione di buone pratiche educative

Allenamente Doposcuola

Svolgimento compiti con supporto e tutoraggio. Doposcuola specialistico per bambini con DSA, laboratori di potenziamento  apprendimenti e funzioni esecutive; trattamento psicoeducativo.

Riabilitazione ASP

Siamo un centro di riabilitazione autorizzato Asp, servizio di Neuropsichiatria infantile, logopedia, psicomotricità.

Formazione Operatori

Quali insegnanti, operatori dell’area socio-sanitaria su temi di rilievo pedagogico quali: promozione di buone prassi educative, lettura in famiglia, tecniche inclusive, Lis, Operatori didattici, ecc.

LETTERA DEL PRESIDENTE

Ho sognato un luogo nel quale

ogni bambino si senta accolto

Quando mi chiedono chi è PEDAGOGICAMENTE, io rispondo sempre che pedagogicamente è nata da un sogno, da un’idea di pace universale, di inclusione!

Noi non ci occupiamo di disabilità, ci occupiamo di inclusione e lo facciamo intrecciando diverse professionalità (educative e socio-sanitarie) con diverse utenze, (famiglie di bambine e bambini con disabilità e famiglie a sviluppo tipico).

Presso il nostro centro di riabilitazione, lavoriamo in equipe con professionisti di grande livello del panorama palermitano che hanno scelto di lavorare all’interno della nostra Cooperativa e che, nonostante abbiano i loro studi privati ben avviati, scelgono di rimanere con noi perché hanno sposato la Mission di Peda (così chiamiamo i luoghi e la nostra cooperativa); dall’altro lato ci sono le giovani leve dell’università di Palermo, le giovani laureate in Logopedia, che seguono un percorso di affiancamento con le Logopediste Senior del nostro centro, al fine di apprendere sul campo tecniche e metodologie di lavoro proprie del nostro metodo; dall’altro lato, le pedagogiste […]

Continua a leggere
psicologhe ed insegnanti, formate sui DSA e sulle metodologie educative inclusive, costituiscono il giusto assetto transdisciplinare per cui pedagogisti, logopedisti, psicomotricisti e psicologi insieme riescono ad avere quella visione di equipe in cui il mondo della DISABILITA’ è completamente integrato al mondo dello sviluppo tipico, così come dovrebbe essere in tutti i contesti di vita in cui crescono bambine e bambini. E poi ci sono i nostri utenti… CHI SONO? ci sono alcune famiglie che hanno un vissuto di difficoltà, e ci sono le famiglie di bambini e di bambine a sviluppo tipico che frequentano il nostro centro per le attività di promozione della lettura, per il doposcuola, per la consulenza pedagogica, per il supporto alla genitorialità, per imparare la lingua dei segni e per tutta una serie di attività che sono, appunto, pensate come plurali, aperte a tutti ed inclusive.

Quindi abbiamo da una parte gli operatori che escono dalle loro stanze di riabilitazione per scoprire chi sono realmente questi bambini, nei contesti di vita reali… perché spesso l’analisi ed il punto di vista del clinico che non è mai stato dentro una classe, che non ha mai vissuto le difficoltà di un insegnante, è parziale, ridotta ad un solo ambito, cioè il setting terapeutico in cui un adulto con un bambino in stanza lavora!

Invece, secondo noi, il bambino va conosciuto in setting diversi, dunque i terapisti escono dalle stanze di riabilitazione per vivere il doposcuola, il centro estivo, i laboratori in palestra, dove può vedere e riconoscere il bambino nei contesti di vita reali, riconoscendo meglio anche il supporto di cui ha bisogno la famiglia nella vita normale… la vera sfida è far generalizzare ai nostri bambini con difficoltà quelli che sono gli apprendimenti in un contesto di vita normale … tutto questo lo puoi fare solo disseminando sia tra gli operatori dell’educazione della formazione e della riabilitazione sia anche attraverso le famiglie il seme dell’inclusione.

L’anno 2020 è stato un anno davvero difficile per tutti noi, avevamo progetti diversi, che la Pandemia da Covid-19 ha inevitabilmente rivoluzionato. Abbiamo dovuto rinunciare ad un finanziamento importante, abbiamo sacrificato buona parte degli investimenti che avevamo pensato di avviare, cercando di mantenerci a galla e sperando di superare la tempesta. Mentre scriviamo, crediamo di poter dire che il peggio è passato, speriamo di poter crescere nel 2021 e raggiungere gli obiettivi che ci eravamo prefissate…assumere due socie e aumentare la compagine sociale.

Salutandovi, Vi auguriamo una piacevole lettura.

IL PRESIDENTE

Floating Item
Floating Item

PEDAGOGICAMENTE

Le attività in corso

G

nati per leggere

Nati per Leggere è un programma nazionale di promozione della lettura in famiglia, rivolto a bambini, bambine da 0 a 6 anni e alle loro famiglie.
La scienza dimostra che la lettura, fin dai primi mesi in gravidanza e durante i primi anni di vita del bambino, favorisce il suo sviluppo cognitivo, emotivo e relazione.
I libri proposti, che si differenziano per fascia d’età di riferimento, sono scelti con cadenza triennale da un Comitato di pediatri, pedagogisti, bibliotecari e altre figure professionali.
Le letture sono condotte da volontari, operatori e altri esperti che sono stati specificamente formati per svolgere tale attività.
PedagogicaMente è anche Presidio Nati per Leggere e dispone di libri di qualità e librerie a misura di bambino.

Per prenotare, occorre compilare il form presente in questo link

laboratori di logopedia

Il primo è dedicato ai suoni, che si trasformano in parola e poi in frase.
I suoni e il linguaggio non sono solo elementi sonori, ma espressione di dinamicità e movimento: da ogni suono facciamo partire un percorso a staffetta che arriva alla produzione di filastrocche e frasi, che permettono di inserire la letterina corretta nel linguaggio spontaneo.
Le bambine e i bambini lavorano e giocano in piccoli gruppi e interagiscono tra loro come le letterine nel linguaggio.
Un altro, utile laboratorio dal titolo “Gusta e Mastica in Mente” riguarda la selettività alimentare, un argomento ancora poco conosciuto e non sempre semplice da affrontare.
Per questa ragione, abbiamo pensato a degli incontri con le mamme e per le mamme con le bambine e i bambini, durante i quali si sperimenta insieme: cibi, forme e consistenze nuove, in un nuovo ambiente.
Un percorso in cui ci prendiamo tutti per mano in un girotondo di esperienze multisensoriali, con l’obiettivo di individuare strategie che risolvano le difficoltà alimentari.
Ciascun laboratorio verrà svolto con cadenza settimanale, al mattino o al pomeriggio, dalla Dott.ssa Pierini, logopedista specializzata in disturbi del linguaggio, nei disturbi di deglutizione disfunzionale e di disfagia.
Per maggiori informazioni, contattate la segreteria

“Musica, maestra!” con Ins. M.Maria Alessia Misiti

Cosa c’è di più bello per apprendere, unire, condividere, anche e soprattutto per bambine e bambini in età scolare?
Ins. M.Maria Alessia Misiti – specialista di didattica strumentale che da trent’anni si occupa di alfabetizzazione musicale – ha ideato strutturato un laboratorio di avviamento allo studio del pianoforte che siamo felici di ospitare da Peda e che avviene attraverso la pratica e il gioco, riservato alle bambine e ai bambini dai 6 anni in su.
La musicoterapia è una pratica che utilizza la musica come strumento di comunicazione alternativa a quella verbale, mirando a stimolare le funzioni residue e le potenzialità dell’individuo, in modo da migliorare le capacità fisiche, sociali, emozionali, mentali e cognitive. Da tempo, è noto come l’ascolto e l’esecuzione di suoni e melodie possano agire sugli stati d’animo e sulle emozioni, in virtù delle loro proprietà rilassanti o stimolanti. Considerando la musica un linguaggio, la sua acquisizione avviene utilizzando le stesse tappe con cui il bambino apprende la propria lingua madre, quindi ascolto –pratica -gioco.
Pertanto, il progetto pone le seguenti attenzioni:

  • Risveglio dell’ascolto e del senso ritmico;
  • Grafia del movimento sonoro e dei ritmi;
  • Uso dei concetti di spazio e tempo;
  • Articolazione ritmica;
  • Passaggio graduale dall’astratto al concreto;
  • Ascolto della produzione personale e condivisioni di emozioni;
  • Conversazioni sul piacere e la bellezza artistica della musica.

Sei una mamma con figli in età 18-36 mesi di Palermo?

Lavori o desideri avviare un’attività, preferibilmente in uno di questi ambiti?

  • Consulenza fiscale, contabilità, gestione finanziaria
  • Progettazione bandi, cooperazione, politiche inclusive
  • Grafica, design, illustrazione
  • Comunicazione, marketing, Digital e social media
  • Educazione e sostegno alla genitorialità ( ad. es Reggio Approach, Montessori, Educazione positiva…)
  • Arti espressive e creative, teatro, canto, danza
  • Yoga, pilates, pratiche olistiche per il benessere

La nostra l’idea è quella di creare un gruppo di donne che possano tessere una rete lavorativa, di supporto, di crescita mettendo a disposizione le proprie competenze professionali.

Un luogo dove possano condividere esperienze professionali, e dove i loro bambini e le loro bambine possano crescere sani e ascoltati, posti al centro del percorso di sviluppo.

L’orientamento educativo è quello della disciplina positiva, dell’accoglienza del bisogno del bambino, ascolto dei bisogni delle mamme, della coerenza educativa.

PEDAGOGICAMENTE

Il calendario eventi

Logo Pedagogicamente

Le vostre testimonianze 

“Ho parecchi pazienti in trattamento logopedico e neuropsicomotorio al Centro Pedagogicamente: le restituzioni sono sempre positive e i risultati sono sempre tangibili.”

Giovanni Farella

Recensione Google

“Personale molto professionale, disponibile e qualificato. Consigliato!”

Carlotta

Recensione Google

“Stupendo!”

Luca Petrecca

Recensione Google

Vuoi maggiori informazioni?

Scrivici subito!

Vuoi collaborare con noi?

Invia la tua candidatura!